La Napoli

Del mare

Informazioni tour

Da metro Garibaldi a metro Municipio, i monumenti principali.

Dalla fermata Municipio, passiamo davanti al Maschio Angioino dalle forme rinascimentali catalano-ispaniche, per arrivare davanti ai Giardini di Palazzo Reale e proseguire sotto il porticato del Teatro San Carlo fino a Piazza del Plebiscito. Attraversiamo tutta la piazza fino a via Cesario Console, per arrivare al mare di via Partenope.

Proseguiamo la passeggiata lungomare fino alla rotonda Naziario Sauro, dove possiamo assaggiare i taralli caldi e una birra gelata, e passando davanti alla fontana dell’Immacolatella, arrivare fino al Castel dell’Ovo: la fortezza di tufo immersa nel mare dove la leggenda vuole si sia spiaggiata la sirena Partenope che dà il nome alla città. Entriamo tra le mura di tufo imponenti, e percorriamo le antiche strade e scale fino ai terrazzi superiori e godiamoci il panorama che guarda tutta Napoli. Se vogliamo, pranziamo al Borgo Marinaro ai piedi della fortezza o in uno dei tanti locali del lungomare. Proseguiamo la passeggiata fino a Piazza Vittoria, optiamo per attraversare la Villa Comunale e arrivare fino alla monumentale Villa Pignatelli (via Riviera di Chiaia, 200), la casa museo ottocentesca della principessa Rosina Pignatelli Aragona Cortes, con gli ambienti conservati, e la sua collezione di porcellane e carrozze.

Tornando indietro, possiamo scegliere di entrare da via Bausan, una delle stradine che la sera dei w.e. portano ai “baretti” di San Pasquale, e arrivare fino al Pan (Palazzo delle Arti Napoli) con le sue mostre, godere della passeggiata a Via dei Mille, con le boutiques più alla moda fino a via Santa Caterina dove possiamo vedere la mole dello splendido Palazzo Cellammare, già dimora di Caravaggio e continuare la passeggiata in via Chiaia.

Vieni a trovarci

Chiedi più informazioni

Related Projects

Questo sito utilizza i cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi